MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne
  • facebook
  • twitter
  • instagram
  • youtube
  • linkedin
  • wechat
  • rss

Dalla vite al vino

<

L'elaborazione del vino

>

Il dégorgement

Il dégorgement (sboccatura) consiste nell’eliminazione del sedimento che il remuage ha portato a concentrarsi nel collo della bottiglia. Il dégorgement è un momento cruciale nella vita di un vino, che giunge dopo la maturazione sui lieviti, tempo nel quale nessun evento esterno è intervenuto a perturbare il vino.

Il dégorgement meccanico

Prima di procedere, il collo viene immerso in una soluzione a circa -27°C, permettendo la formazione di un blocco di ghiaccio che intrappola i sedimenti che vi si sono concentrati. Al momento dell’apertura, la pressione interna espelle il ghiaccio, con una perdita minima di vino e di pressione.

Durante questa operazione, entra in bottiglia un quantitativo minimo di ossigeno, che contribuirà, con il liqueur de dosage aggiunto in questa fase, all’evoluzione del quadro aromatico.

Il dégorgement manuale

Per i grandi formati e particolari cuvée, si pratica ancora il dégorgement manuale, detto “à la volée” : si stappa la bottiglia capovolta raddrizzandola velocemente per far sì che la pressione espella il deposito senza lasciar fuoriuscire troppo vino.



Benvenuto
sul sito ufficiale dello Champagne

Per visitare il nostro sito, devi avere l'età richiesta per il consumo di alcolici secondo la legislazione in vigore nel tuo luogo di residenza. Se non esiste una legislazione in materia, devi avere un'età di almeno 21 anni.

Hai l'età legale richiesta?

L’abuso di alcol è pericoloso per la salute; consumare con moderazione.



Proseguendo la navigazione su questo sito, accettate l’utilizzo dei cookies al fine di agevolare la vostra navigazione e a scopi statistici - Per saperne di più