MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne
  • facebook
  • twitter
  • instagram
  • youtube
  • linkedin
  • wechat
  • rss

Dalla vite al vino

<

L'elaborazione del vino

>

La fermentazione malolattica, quando attuata, si esegue al termine della fermentazione alcolica. È operata da batteri del genere Oenococcus, che trasformano l’acido malico in acido lattico e conferisce ai vini note aromatiche di brioche e di burro.

Una scelta strategica

Questa fermentazione produce anche altri composti, che modificano il profilo organolettico del vino. La sua funzione primaria consiste nel ridurre l’acidità del vino. La fermentazione malo lattica è una scelta strategica dello chef de cave e dipende dal risultato finale che desidera ottenere. Alcuni elaboratori la impediscono, mentre altri la applicano sulla totalità dei propri vini e altri ancora solo su una parte. Nel complesso, in Champagne è una via spesso perseguita.

Il procedimento

Quando si desidera avviare la fermentazione malolattica, si mantiene la temperatura in cantina intorno ai 18°C e si inoculano le vasche con batteri selezionati liofilizzati. L’evoluzione della fermentazione malolattica è seguita attraverso il controllo costante dell’acidità totale e dura da quattro a sei settimane, trascorse le quali il vino viene travasato e chiarificato.

Ultima tappa, la chiarifica

La chiarifica si ottiene per collaggio, filtrazione (a diatomite, membrane o cartucce) o centrifugazione. Liberati delle particelle solide, questi vini ormai limpidi continuano ad essere classificati per vitigno, annata, cru o persino parcella, come vini prodotti da cuvée o da taille, e sono pronti per l’assemblaggio, anch’esso denominato cuvée in Champagne.

Per saperne di più



Benvenuto
sul sito ufficiale dello Champagne

Per visitare il nostro sito, devi avere l'età richiesta per il consumo di alcolici secondo la legislazione in vigore nel tuo luogo di residenza. Se non esiste una legislazione in materia, devi avere un'età di almeno 21 anni.

Hai l'età legale richiesta?

L’abuso di alcol è pericoloso per la salute; consumare con moderazione.



Proseguendo la navigazione su questo sito, accettate l’utilizzo dei cookies al fine di agevolare la vostra navigazione e a scopi statistici - Per saperne di più