X

Benvenuti nel sito ufficiale di Champagne

Visitando questo sito, certifico di avere l’età legale per bere bevande alcoliche nel mio paese di residenza

MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne
  • facebook
  • twitter
  • instagram
  • youtube
  • wechat
  • rss

Dalla vite al vino

<

Il lavoro del vigneto

>

La vite vive al ritmo delle stagioni ma è la cura quotidiana che i viticoltori della Champagne le dedicano a costituire l’eccezione dei vini di Champagne.

Un atto fondamentale per il vigneto

Tra i lavori in vigneto, la potatura (taille) è l’intervento fondamentale: è dalla sua precisione e dalla sua oculatezza che dipende la qualità della vendemmia. Essa condiziona il vigore, la fertilità e la maturazione della vite, condiziona il suo sviluppo e il suo vigore. È la prima operazione dopo la vendemmia; ha inizio non appena incominciano a cadere le foglie, viene sospesa da metà dicembre a metà gennaio, al fine di rispettare il periodo di quiescenza invernale della pianta, e prosegue poi sino a fine marzo.

Le 4 potature champenois

La regolamentazione autorizza 4 tipi di potatura.

Les 4 méthodes champenoises de taille de la vigne

  • La potatura Chablis : potatura corta su branche lunghe .
  • La potatura a cordone e a cordone permanente : potatura corta su branca unica e lunga.
  • La potatura Guyot : potatura lunga su branca corta, che può essere semplice, doppia o asimmetrica.
  • La potatura della Valle della Marna (solo per il meunier) : potatura lunga su branca corta.

Scopri la potatura con un video

La potatura: un’operazione ragionata

Prima di iniziare, il vigneron valuta:

  • il vigore generale del ceppo;
  • l'equilibrio: ripartizione e numero delle gemme, posizionamento verticale o laterale, accavallamento;
  • le prospettive di crescita per l'anno a venire: lunghezza della branca, rischio di accavallamento della branca vicina al momento della legatura, scelta del tralcio da legare;
  • la necessità o meno di un rinnovo, la posizione del "rachet" (gemma che si sviluppa a partire dal piede della vite)

Le funzioni della potatura

Equilibrio tra vigore e fertilità
Il primo compito della potatura è di assicurare il miglior afflusso di linfa verso le gemme fruttifere. E’ importante che la linfa sia distribuita a tutte le gemme in ugual misura, perché essa determina la vigoria necessaria alla loro crescita. Ma l’eccesso di linfa ostacola la fertilità, è quindi solo il bilanciamento tra vigore e fertilità - due elementi difficili da conciliare - che si otterrà la qualità ideale.

La scelta della corretta tecnica di potatura permette di raggiungere questo equilibrio. Con una branca lunga, la linfa circola con difficoltà. In questo modo da un lato essa si distribuisce meglio lungo il tralcio, favorendone il vigore, e dall’altro evita l’eccesso di irrorazione delle gemme, favorendone la fertilità. La potatura lunga accentua questo fenomeno perché crea nodi che rallentano ulteriormente la circolazione della linfa

Equilibrio e fisionomia della vite
La potatura conferisce alla vite la sua fisionomia e la prepara ai futuri lavori di potatura in verde. Lo scopo è di evitare l’ammassarsi delle foglie, di massimizzare la cattura dei raggi solari con una superficie fogliare ottimale e di favorire in un secondo momento l’aerazione dei grappoli.

L’equilibrio tra longevità e produttività della vite
La potatura regola la vita della vite. Qualora producesse troppo, finirebbe per esaurirsi. Il viticoltore deve quindi dosare gli interventi per regolare i cicli della vite. A intervalli regolari, questa viene rinnovata lasciando sviluppare i germogli a partire dal piede della vite (rachet), che formano nuove branche in sostituzione delle vecchie.

Subito dopo la potatura, la legatura

La legatura (liage) si effettua subito dopo la potatura, a inizio aprile. Essa consiste nel fissare i tralci da una parte all’altra del filo di sostegno, poi a legarle con un piccolo filo di ferro rivestito di carta o con un altro materiale biodegradabile. È un’operazione manuale che richiede precisione e rapidità.

Liage de la vigne taillée

  • porttorrent.com