X

Benvenuti nel sito ufficiale di Champagne

Visitando questo sito, certifico di avere l’età legale per bere bevande alcoliche nel mio paese di residenza

MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne
  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • google+
  • wechat
  • rss

Terroir e denominazione

Il terroir champenois

>

Il terroir champenois

Le tre componenti principali del terroir della Champagne – clima, suolo e sottosuolo, orografia – si combinano tra loro in modo molto particolare per dar vita a un mosaico di micro-terroirs dalle caratteristiche uniche dal quale l’esperienza di 15.000 vignaioli sa trarre solo il meglio.

Definizione di “terroir” secondo Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV).

Logo de l'OIV

“Il terroir vitivinicolo è un concetto che si riferisce a uno spazio nel quale si sviluppa una cultura collettiva delle interazioni tra un ambiente fisico e biologico identificabile, e le pratiche vitivinicole che vi sono applicate, che conferiscono caratteristiche distintive ai prodotti originari di questo spazio”

L’Organizzazione internazionale della vigna e del vino ha adottato una risoluzione ufficiale del concetto di terroir in occasione del congresso annuale che si è svolto nel 2010 a Tbilisi in Georgia.

Scopri il terroir champenois con un video

Vidéo Terroir Champenois

Parti alla scoperta del terroir champenois

La fama dei vini di Champagne è oggi universalmente riconosciuta, Non può dirsi altrettanto per il suo terroir, nonostante il vigneto champenois risalga all’inizio della nostra era e che nel 1927 siano stati definiti i limiti della denominazione d’origine controllata.

La posizione geografica settentrionale, le dure condizioni climatiche, le peculiarità del sottosuolo e il suo impianto sui versanti, lo rendono un terroir del tutto originale che conferisce ai vini di Champagne la loro tipicità inimitabile. 

Le quattro grandi regioni del terroir champenois

Si distinguono quattro regioni:

  • La Montagna di Reims.
  • La Côte des Blancs et la Côte de Sézanne
  • La Valle della Marna
  • La Côte des Bar.

> Scopri il vigneto champenois

Un clima peculiare

Il terroir champenois si distingue dagli altri terroir per essere posizionato a una latitudine settentrionale e per la sua doppia influenza climatica: oceanica e continentale.

> Il doppio clima champenois

Il sottosuolo calcareo 

La tipicità del terroir champenois risiede anche nel suo sottosuolo. La sua composizione in prevalenza calcarea garantisce alla vite una costante irrigazione naturale.

> Un sottosuolo calcareo

Il ruolo essenziale dei rilievi

I rilievi giocano un ruolo essenziale nel soleggiamento della vite e nel drenaggio dell’acqua in eccesso.

> I côteaux

Una vera personalità

La diversità della natura crea infinite variazioni nel terroir champenois. Le tre principali componenti– clima, sottosuolo e orografia, creano così combinazioni uniche in ogni particella del vigneto.

> Una personalità dalle mille sfaccettature

  • porttorrent.com