X

Benvenuti nel sito ufficiale di Champagne

Visitando questo sito, certifico di avere l’età legale per bere bevande alcoliche nel mio paese di residenza

MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne
  • facebook
  • twitter
  • instagram
  • youtube
  • wechat
  • rss

Scoprire e apprezzare

Scegliere lo Champagne

>

Riconoscere un vero Champagne

Per riconoscere un vero Champagne è necessario saper leggere la sua etichetta, sulla quale devono comparire alcune diciture obbligatorie che forniscono precise indicazioni sull’origine del vino e sulla sua elaborazione.

Reconnaître un vrai Champagne : lire l'étiquette

  • Il nome o la ragione sociale dell’elaboratore, il nome del comune ove ha sede e la dicitura "France" (oltre al nome del comune dove il vino è stato elaborato, se diverso dalla sede sociale)

  • Il numero di immatricolazione professionale rilasciato dal CIVC, preceduto dalle iniziali indicanti la categoria professionale dell’elaboratore*

  • L’identificativo del lotto (dicitura apponibile direttamente sulla bottiglia)

  • L’indicazione della presenza di allergeni (ad esempio anidride solforosa, solfiti o biossido di zolfo…),

  • La dicitura "il consumo di alcol in gravidanza, anche a basse dosi, può avere gravi conseguenze per la salute del bambino"**

  • Il logo "Grüne Punkt" per gli elaboratori che abbiano firmato un contratto per il recupero degli imballaggi con una società autorizzata

  • Eventualmente l’annata del millesimo oppure la particolarità della cuvée (blanc de blancs, rosé, blanc de noirs ecc.)

  • Informazioni sui vitigni, la data di dégorment, note sensoriali, abbinamenti ecc.

  • L'indicazione "Produit de France"

NM : Négociant Manipulant Persona fisica o giuridica che, oltre alle uve prodotte nelle proprie vigne – se ne possiede - acquista uve, mosto o vino e procede alla loro elaborazione nella propria cantina.

RM : Récoltant Manipulant. Elabora i vini nella propria cantina impiegando esclusivamente uve della propria raccolta.

RC : Récoltant Coopérateur. Consegna le proprie uve alla cooperativa e poi ritira mosti o vini in corso di elaborazione o pronti per la commercializzazione.

CM : Coopérative de Manipulation. . Elabora nella propria cantina vini prodotti con le uve dei soci.

SR : Société de Récoltants. Elabora i vini di uve appartenenti ai membri di una stessa famiglia e li commercializza.

ND : Négociant Distributeur. Acquista vini imbottigliati a cui appone, nella propria cantina, la propria etichetta.

MA : Marque d’Acheteur. L'elaboratore, sia esso un vigneron, una maison o una cooperativa, vende le bottiglie finite ed etichettate con la marca del cliente che le acquista.


** Dicitura o logo   (dicitura obbligatoria solo per alcuni mercati),

L’ARTE DEL SERVIZIO

Scegliere il bicchiere

L’ARTE DEL SERVIZIO

Aprire una bottiglia