MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne
  • facebook
  • twitter
  • instagram
  • youtube
  • linkedin
  • wechat
  • rss

Scoprire e apprezzare

<

L'arte del servizio

>

Lo Champagne si degusta fresco

Sin da quando esiste, lo Champagne viene presentato in secchielli o glacette per arrivare al bicchiere alla giusta temperatura.

La temperatura ideale: da 8° a 10° C

L’esperienza insegna che la temperatura ideale di consumo dello Champagne è di 8-10°C.

Al di sotto di tale temperatura, i vini freddi hanno effetto anestetico sulle papille gustative, attenuando la percezione degli aromi.
Oltre i 10°C, i vini sembrano al contrario “pesanti” e meno vivaci.

Consigli per il servizio in temperatura

Sono due i sistemi di raffreddamento raccomandati :

  • Immergere per mezz’ora la bottiglia in un secchiello pieno di acqua e ghiaccio.
  • Lasciare la bottiglia coricata nella parte bassa del frigorifero per 4 ore.

In ogni caso, evitare di refrigerare la bottiglia in congelatore. Analogamente, per non nuocere all’effervescenza del vino, è sconsigliato raffreddare i bicchieri di servizio in frigorifero.

Scopri l’arte di servire lo Champagne con un video

Per saperne di più

 

L’ARTE DEL SERVIZIO

Scegliere il bicchiere

L’ARTE DEL SERVIZIO

Aprire una bottiglia



Benvenuto
sul sito ufficiale dello Champagne

Per visitare il nostro sito, devi avere l'età richiesta per il consumo di alcolici secondo la legislazione in vigore nel tuo luogo di residenza. Se non esiste una legislazione in materia, devi avere un'età di almeno 21 anni.

Hai l'età legale richiesta?

L’abuso di alcol è pericoloso per la salute; consumare con moderazione.