X

Benvenuti nel sito ufficiale di Champagne

Visitando questo sito, certifico di avere l’età legale per bere bevande alcoliche nel mio paese di residenza

MENU CLOSE

showsearch
Non è Champagne se non è della Champagne

Benvenuti

sul sito del Bureau du Champagne, Italia

Benvenuti

  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • google+
  • wechat
  • rss

I Bureau du Champagne

Benvenuti sul sito del Bureau du Champagne, Italia

In Italia il Bureau du Champagne rappresenta il Comité Champagne con sede a Epernay in Francia.
Questo sito è rivolto a quanti, professionisti e appassionati, desiderano approfondire la conoscenza dello Champagne. Dalla storia della denominazione alla degustazione, dagli abbinamenti al terroir, queste pagine sono il punto di partenza per un viaggio alla scoperta di un mondo unico e affascinante.

facebook twitter

Via Vittoria Colonna, 50
20149 Milano

Tel. (00 39 02) 4351 1671
Fax. (00 39 02) 43.99.34.08
info@champagne.it

Contatta questo Bureau

Notizie



È Pietro Palma l’Ambasciatore italiano dello Champagne 2018

Milano, 14 settembre 2017 – È Pietro Palma, 42 anni, enotecario di Prato, ad aggiudicarsi il titolo di Ambassadeur du Champagne 2018 in Italia. Indetta dal Comité Champagne e giunta alla dodicesima edizione, la selezione “Ambasciatori dello Champagne” ha l’obiettivo di riconoscere e valorizzare l'attività di insegnamento sullo Champagne e individuare i migliori formatori a livello nazionale ed europeo.

Dopo un’esperienza come imprenditore, Palma ha deciso di seguire la sua passione per il vino, aprendo nel 2014 un’enoteca a Prato, dove conduce circa 30 lezioni e degustazioni all’anno sullo Champagne, da lui definito “un vino unico e inimitabile, sinonimo di vita, ingegno umano e creatività”.

Sarà Pietro Palma a rappresentare l’Italia il prossimo 8 novembre a Epernay dove si contenderà il titolo di Ambasciatore europeo 2018 con i finalisti di Francia, Spagna, Gran Bretagna, Belgio, Olanda, Austria, Germania e Svizzera.

La prova finale si è svolta presso il Park Hyatt di Milano. A valutare le capacità dei candidati sono stati chiamati i giornalisti Enzo Vizzari e Stefano Salis, Claudia Bondi e Bernardo Conticelli, che erano stati rispettivamente selezionati nel 2013 e nel 2015, e Domenico Avolio, direttore del Bureau du Champagne in Italia. Insieme a Pietro Palma hanno partecipato alla selezione Manlio Giustiniani e  Daniela Guiducci.